I benefici del dormire con le gambe sollevate

La cura del nostro benessere è un obiettivo da non sottovalutare, e spesso al fine di renderlo possibile occorre dare molta importanza alle posizioni che assumiamo durante il sonno, non solo perché determinano la qualità del sonno, ma anche perché influiscono sulla salute del nostro corpo e della nostra mente.

Forse non tutti sanno che una delle posizioni più consigliate per il nostro benessere è quella di dormire con le gambe sollevate, evitando di sollevare i piedi con un cuscino, in quanto ciò non farebbe altro che impedire il flusso sanguigno, cercando invece di creare un piano inclinato sollevando il materasso con un supporto.

Trattasi di un’ abitudine miracolosa, che contribuisce a rendere armonioso il nostro benessere in quanto, è capace di migliorarne molti aspetti tra cui, il sistema nervoso, migliorando la nostra respirazione, il sistema digestivo, in quanto aiuta a decongestionare i fluidi accumulati, il nostro sistema circolatorio, prevenendo anche l’ antipatica formazione di edemi e cellulite.

 

Sollevare le gambe per alleviare l’ insufficienza venosa

Quando le valvole venose sono alterate, oppure la parete delle vene è sfiancata, il sangue ridiscende negli arti inferiori a causa della forza di gravità, si accumula nelle vene causando l’ insufficienza venosa.

Le cause possono essere molteplici, come ad esempio una cattiva alimentazione, una vita sedentaria, l’ assunzione di farmaci e così via.

Spesso alcuni individui, per motivi di lavoro, sono obbligati a restare a lungo in piedi, e ciò comporta la formazione di vene varicose e di capillari dilatati, che non rappresentano solo un danno per la nostra salute, ma anche per la nostra bellezza, essendo spesso visibili.

Non sempre si è obbligati a dover ricorrere a dei farmaci ovvero a dei trattamenti invasivi, bastando semplicemente assumere la buona abitudine di dormire con le gambe sollevate, al fine di facilitare la risalita del sangue al cuore, evitando la stasi circolatoria e linfatica.

Rispettando tale abitudine, accompagnandola sempre con un sano stile di vita, riusciremo a migliorare perfettamente ed in modo naturale la nostra circolazione, avendo gambe leggere e non doloranti.

Eviteremo di dover ricorrere alle tradizionali calze elastiche, ai vari farmaci irrimediabilmente indicati dal nostro medico e potremmo finalmente vivere in pieno ritmo le nostre giornate.

 

Dormire con le gambe per evitare l’ edema

La buona abitudine di tenere le nostre gambe sollevate durante il sonno, è un ottimo rimedio anche contro la formazione degli edemi, in quanto facilita il ritorno del sangue venoso al cuore, limitando i ristagni ed i travasi.
L’ edema si sviluppa quando il liquido che filtra dai capillari verso lo spazio adiacente, tende a superare la capacità di drenaggio del sistema linfatico ed il liquido si accumula.
L’ insufficienza venosa caratterizzata dalla perdita di elasticità delle vene, rendendo difficile il trasporto del sangue verso il cuore, causa ristagni e quindi l’ edema, che si manifesta in modo antipatico, sottoforma di pesantezza alle gambe e di gonfiore alle caviglie.
Quindi è inutile affermare quanto sia importante rispettare la buona abitudine di tenere le nostre gambe sollevate durante il sonno, al fine di evitare spiacevoli inconvenienti salutari ed estetici, potendo finalmente indossare qualunque tipo di abbigliamento, anche quello più temuto come una minigonna, e potendo permetterci di poter praticare il nostro amato sport, tralasciare a causa della presenza dell’ edema.
 

Dormire con le gambe sollevate per combattere la cellulite

La cellulite compromette la bellezza delle nostre gambe e si manifesta con un antipatico aspetto a buccia d’ arancia, che causa grandi disagi psicologici, quali ad esempio l’ insicurezza, soprattutto durante il periodo estivo ed in tutte quelle situazioni in cui vi è il desiderio di mostrare le proprie gambe.
Si tratta di una condizione patologica che causa pelle disomogenea e si forma quando il tessuto adiposo si accumula nello strato sottocutaneo, intrappolando l’ acqua.
La cellulite dipende sempre da un disfunzionamento della microcircolazione che compromette anche il meccanismo di smaltimento dei rifiuti, e di conseguenza i tessuti si infiammano, e le tossine ed i liquidi si ristagnano negli spazi extracellulari.
 
Al fine di prevenire oppure di alleviare tale inestetismo, occorre abituarsi a dormire con le gambe sollevate, mettendo dei rialzi sotto il materasso, in modo tale che le gambe siano sollevate almeno di 20 centimetri, allo scopo di facilitare il flusso dei liquidi che, ristagnandosi, tendono ad impedire una normale microcircolazione.
Al fine di avere dei risultati efficaci e duraturi nel tempo, occorre costanza e fiducia, ed essere fiere del fatto che spesso basta leggermente modificare il proprio stile di vita per migliorare il proprio benessere.
 
Condividi!

Warning: array_map(): Expected parameter 2 to be an array, int given in /home/customer/www/materassivalsecchi.it/public_html/wp-includes/class-wp-query.php on line 2114

Warning: implode(): Invalid arguments passed in /home/customer/www/materassivalsecchi.it/public_html/wp-includes/class-wp-query.php on line 2114