Cuscino alto o cuscino basso? Ad ognuno il suo!

Il cuscino non è un semplice elemento di stoffa per il nostro relax, ma una parte fondamentale per la qualità del sonno che sostiene il capo per circa un terzo della nostra vita. C’è chi lo preferisce più alto e compatto e chi invece lo cerca soffice e sottile ma qual’è la giusta misura da adottare?

Il cuscino determina la qualità del sonno

Alcuni disturbi legati alla cervicale e alla schiena possono essere la conseguenza di un utilizzo scorretto del guanciale per dormire. Questo non deve essere mai troppo alto perché inclina in modo innaturale il collo, ma non deve essere nemmeno troppo basso perché, se in posizione supina, costringe e piegare troppo il collo all’indietro mettendo in tensione collo e vertebre.
In commercio esistono veramente tanti tipi di cuscini, duri, morbidi, sottili, in memory, con diverse forme e con vari materiali. Ma come si può scegliere il guanciale più adatto alle caratteristiche personali per riposare al meglio?
La soluzione sta nel capire qual’è la posizione che si assume più frequentemente dorante il riposo notturno.

Un cuscino per tutti

Per un ottimo riposo è indispensabile allineare perfettamente testa, collo e spina dorsale. Un buon guanciale è l’unica soluzione che può venire in nostro aiuto. Il cuscino infatti deve sostenere testa e collo, deve mantenere la colonna vertebrale nella posizione corretta per offrire il massimo del rilassamento muscolare e una corretta respirazione.
Per scegliere il cuscino adatto a noi è utile osservare le nostre abitudini, le caratteristiche fisiche e la posizione in cui si dorme.
Lo spessore del cuscino deve essere scelto in base alla posizione che si assume con maggiore frequenza.

Per chi dorme a pancia in giù e per i bambini è consigliato un cuscino con un’altezza relativamente bassa, intorno ai 10 cm e soffice, così riduce la pressione sul collo.

Per chi dorme supino invece è meglio un guanciale leggermente più alto, dai 12 ai 15 cm, ma deve essere comunque più basso rispetto alle spalle e mediamente duro. Un cuscino troppo basso rischia di provocare un aumento della curvatura del collo con conseguenti dolori al risveglio.

Chi preferisce dormire su un fianco dovrebbe preferire cuscini con un’altezza superiore ai 15 cm per mantenere collo e testa in linea con la spina dorsale. Questo fattore è condizionato anche dal materiale del cuscino perché se è troppo morbido si rischia di sprofondare, ma se troppo rigido il collo è spinto verso l’esterno.

I materiali dei cuscini

Oltre all’altezza è molto utile capire e differenziare i diversi tipi di materiali impiegati per la realizzazione dei guanciali.
I classici sono quelli imbottiti con la piuma d’oca, molto confortevoli e morbidi. Questo materiale però non è propriamente indicato a persone che soffrono di asma o di allergie perché le piume, se non trattate appositamente, diventano un luogo ideale per la vita degli acari. I cuscini in piuma d’oca necessita infatti di alcuni semplici e rapidi passaggi per ridurre ed eliminare gli acari al loro interno.
Questi problemi sembra non averli la gommapiuma, ideale per chi soffre di diverse allergie perché non trattiene nessun tipo di acaro ma sono piuttosto duri, scomodi e caldi durante l’estate.
Un compromesso tra i due precedenti sono quelli in lattice, meno rigidi ma lavabili e anti-acaro.
Esistono anche i guanciali in microfibra, i quali sono in grado di distribuire correttamente i pesi del corpo e caricare meno il collo.

La manutenzione

Ogni volta che utilizziamo il cuscino lasciamo su di esso piccoli residui della nostra pelle e raccoglie diversi acari e possibili muffe.
Ogni mattina, per questo motivo, è bene dedicare qualche minuto alla pulizia del nostro guanciale per mantenerlo sempre igienizzato e prolungargli il ciclo di vita, anche solo sprimacciandolo quotidianamente.

Condividi!

Warning: array_map(): Expected parameter 2 to be an array, int given in /home/customer/www/materassivalsecchi.it/public_html/wp-includes/class-wp-query.php on line 2114

Warning: implode(): Invalid arguments passed in /home/customer/www/materassivalsecchi.it/public_html/wp-includes/class-wp-query.php on line 2114